NOMADE DIGITALE – CONNESSIONE INTERNET

Nomade digitale – Come sono sempre connesso a internet

 

Come puoi non essere “connesso” se sei un nomade digitale?

Diciamocelo sinceramente: rimanere senza connessione dati è una mutilazione insostenibile. Si condivide ogni cosa in ogni momento, sui social e sulle chat.
Se poi la connessione è parte dei tuoi strumenti di lavoro quella mutilazione è impensabile.

Alla luce di questa riflessione ho incluso fra le mie necessità di fulltimer quasi nomade digitale, un modem wi-fi 4G Huawei con scheda Sim dati TRE e contratto FLEX con 30Gb di traffico mensile. Il tutto ottenuto ad un prezzaccio, solo 13 euro al mese + iva, tramite una rara e fortunosa vendita telefonica.

Huawei BT-HUAE5377TW 4G Lte Cat4 Mobile Hotspot, Bianco

Il kit funziona molto bene in particolar modo da quando la fusione Wind e Tre ha portato all’unificazione delle reti e la disponibilità del roaming: ho sempre una buona connessione e quasi mai sono fuori campo.

Chiaramente disposizione c’è anche il contratto dello smarthpone che prevede 1600 minuti in conversazione e 4Gb di traffico.

Proprio sullo smartphone ho installato un’APP interessante per collegarmi alle reti wifi aperte o che hanno condiviso la password.: WIFI MAP.

wifi maps

Questa applicazione ti localizza (con GPS acceso ovviamente) e ti mostra sulla sua mappa tutti i punti di accesso free, e non, intorno alla tua posizione. Per alcune reti protette è disponibile anche la password di accesso, condivisa appunto dagli utenti registrati sull’APP.

Fra quelle provate questa si è dimostrata la più affidabile e concreta.

Hai qualche altro suggerimento?

Scrivimi nel box qui sotto.

Please follow and like us:

Lascia un commento

SEGUIMI CLICCANDO SULLE ICONE SOCIAL

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.