FULLLTIMER NON SOLO IN CAMPER

Soluzioni alternative al camper

 

Aspiri ad abbandonare il mattone e diventare un fulltimer ma l’idea del camper non ti convince?

Recentemente, nell’articolo IL MIO ISPIRATORE, ti ho spiegato come il termine fulltimer nel tempo si sia stravolto, rompendo quella restrizione per cui con quel vocabolo si etichetta chi vive e gira il mondo solo ed esclusivamente in camper.

Ma quali altre possibilità ci sono per vivere e muovermi in una casa senza muri?

 

VAN

Hai mai pensato che anche un furgone può diventare un piccolo monolocale?
Ci ha pensato, ad esempio, Max Pussig che ha trasformato il vano di carico del suo fidato Ducato rosso, il Vecio come l’ha soprannominato, in un mini appartamento mobile che vive per la maggior parte dell’anno, tanto da preferirlo agli alberghi durante le sue trasferte di lavoro.

 

vecio vanlife max pussig

E’ una soluzione semplice e alla portata di molti perché richiede un investimento minimo col vantaggio di poter rinunciare all’auto: infatti le misure di ingombro e di peso di un furgone, decisamente meno importanti di quelle di un camper, fanno guadagnare in guidabilità e agilità sopratutto nel traffico di tutti i giorni oltre ad eliminare tutti i problemi di infiltrazioni dalla cellula.

Il rovescio della medaglia è il lato legale perché dovresti riomologare la destinazione d’uso del furgone, ovvero da autocarro a camper ed è una pratica piuttosto complessa e scoraggiante.

Oppure puoi rendere l’arredamento amovibile e in caso di contestazione dichiarare che stai trasportando e non alloggiando.

Se l’idea del van ti stuzzica, ci sono soluzione pronte per tutti i gusti e le tasche, ovviamente già immatricolati per l’uso plein air.

camper van

 

AUTOMOBILE

Thilo Vogel è un fotografo nomade digitale, ovviamente fulltimer. Gira sulla sua Ford Station Vagon allestita con una tenda da tetto richiudibile che è la zona letto. La sua auto è anche il suo ufficio, il suo cucinino e il suo armadio.

 

 

vogel adventure

Lo so, è una soluzione molto estrema ma anche in questo caso fattibile con un minimo investimento e tanta fantasia e oltretutto facilmente riconvertibile.
Ovviamente molti altri autoveicoli si prestano a questo uso: per esempio, perché non usare un piccolo monovolume come ha fatto questa felice coppia di ragazzi in giro per il mondo con un Renault Kangoo?

 

camper kangoo renault

 

ROULOTTE

Non poteva mancare fra le soluzioni per vivere da fulltimer la roulotte, il primo mezzo nella storia del plein air su ruota.
E’ la classica alternativa al camper: li accomuna quasi tutto, dai materiali allo sfruttamento dello spazio interno e il sistema dei servizi che è sostanzialmente invariato.
Per chi non vuole rinunciare all’auto e vuole avere sempre la propria casa al seguito, la roulotte è un’idea economica e pratica oltre che facilmente sostituibile: basta scollegarla dal gancio traino per cambiare appartamento in pochi minuti.
C’è anche qui un però: la roulotte, per legge, non può essere parcheggiata in uno spazio pubblico sganciata dall’auto. Ne consegue quindi l’obbligo di ricovero presso una struttura organizzata o comunque in uno spazio privato nel momento in cui userai liberamente l’autovettura.

 

roulotte caravan

 

BARCA

Sei un amante del mare?
La barca è stato il mio primo approccio al “fulltimer-ismo”.
Senza quel giorno oggi non avrei questa vita: è incredibile come un flash, una frazione di secondo possa condizionare tutte le tue scelte e cambiare il tuo punto di vista, far fiorire qualcosa che fino a quel momento non avevi mai vagliato. Magari passi anni a pensare e valutare scenari impossibili e poi d’improvviso trovi fortuitamente un forziere di saggezza.

Vivere girando il mondo per mare è possibile?
Tutto è possibile!

I miei amici Roberto e Anna vivono sulla loro Dehler 32 di 10 metri, Stefano e Antonella cavalcano il mare dal 2014 sulla loro Bavaria Vision 42.

 

vivere in barca

 

La cabina della barca, in termini di confort e servizi, non è diversa da quella del camper: siamo nuovamente di fronte ad un attrezzato e completo monolocale.

 

interni barca a vela

Come vedi, abbandonare il cemento e il mattone si può. Hai l’imbarazzo della scelta. E la barca è un’interessante alternativa al viaggiare su gomma, magari con una bella vela accompagnato dal solo suono del vento e delle onde del mare.

 

 

 

ALTRE ESPERIENZE

Quanto sopra ti riporta alcune realtà tangibili di persone che attualmente vivono a tempo pieno da fulltimer, con metodo differente ma con lo stesso obiettivo: vivere liberi dalla schiavitù e dalla monotonia del finto benessere, circondato da 4 muri e con lo stesso panorama ogni giorno.

Potrei anche continuare a parlarti di chi alloggia sulla motrice del proprio autoarticolato o di chi vive viaggiando in moto con tenda al seguito o addirittura in bicicletta ma non ho trovato esperienze di veri fulltimer perché molti saltuariamente usufruiscono di Motel piuttosto che B&B e altre strutture ricettive.

Infine mi congedo col mio ricorrente pensiero:

 

Molti hanno 2 vite, quella che vivono e quella che sognano. Io ho deciso di vivere i sogni.

Please follow and like us:

Lascia un commento

SEGUIMI CLICCANDO SULLE ICONE SOCIAL

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.